Samsara Japamala | Tormalina - Samsara Japamala
355
single,single-post,postid-355,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

Blog

Tormalina

Tormalina - Rob Lavinsky, iRocks.com

Tormalina
Foto: Rob Lavinsky, iRocks.com

Bizzarra, imprevedibile, multiforme: la Tormalina è una delle gemme più singolari esistenti in natura. Il suo nome proviene dal cingalese turamali, che significa “pietra che attrae la cenere“, in riferimento alle sue proprietà piroelettriche. I cabalisti scoprirono che, tagliando perpendicolarmente un cristallo di tormalina secondo il suo asse cristallografico, si otteneva un triangolo equilatero perfetto, formato dalla distribuzione simmetrica delle differenze di colorazione all’interno del cristallo stesso, per questo attribuirono alla pietra una simbologia esoterica che la metteva in diretta connessione con il cosmo. Celebre è l’intaglio di tormalina raffigurante Alessandro Magno come Giove Ammone, che si conserva ad Oxford. La Tormalina si attiva al sole ed alla luna. Riequilibra le energie dei corpi sottili. Nobilita gli istinti. La combinazione bicolore (rosa/verde) rappresenta in assoluto la migliore forza guaritrice del chakra del cuore. I raggi verdi curano i conflitti interiori, mentre il rosa fa sì che l’amore fluisca sia verso l’interno che verso l’esterno. Rende più socievoli ed estroversi, rinsalda i rapporti d’amicizia e favorisce le unioni. E’ anche indicata come la pietra della comunicazione e dell’incontro a livello energetico. Si può usare nell’intento di voler stabilire un vero e proprio “circuito” con la persona amata.

Chakra: I Muladhara (Radice) e IV Anahata (Cuore)
Mantra: Om Shanti Shanti Shanti

Japamala in tormalina con minuteria in argento

Japamala in tormalina con minuteria in argento

Post A Comment